previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Covid-19: in Ciociaria dodici nuovi casi

L’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio ha appena reso noto il quotidiano bollettino relativo ai nuovi contagi da coronavirus sul territorio regionale.

Nelle ultime ventiquattro ore, in provincia di Frosinone, sono stati registrati altri dodici casi.

Numero in crescita, se si considerano i contagi accertati negli ultimi giorni in Ciociaria.

Dei nuovi dodici casi, quattro sono di importazione: tre con link dalla Sardegna e uno dall’Albania. Un caso è stato individuato in accesso al pronto soccorso mentre altri tre sono contatti di casi già noti e isolati.

Dodici casi accertati anche nel Pontino: di questi sei sono di rientro, tre dalla Romania, uno dalla Francia, uno dalla Puglia e uno dall’Albania.

Su quasi 12 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 171 casi di questi 106 sono a Roma e zero decessi. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro e continuano i link dalla Sardegna“, dichiara l’assessore alla sanità Alessio D’Amato.

“La negazione del COVID è uno schiaffo in faccia ai nostri operatori sanitari, medici, infermieri e di chi in questi mesi ha sacrificato la vita sul campo“, ha aggiunto D’Amato in merito alla manifestazione dei negazionisti indetta per domani 5 settembre a Roma in Piazza del Popolo.

 

 

Leave a Response