IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
MASTRANGELI; ABBIAMO DATO UNA SEDE ALL'ACCADEMIA
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
MASTRANGELI; ABBIAMO DATO UNA SEDE ALL'ACCADEMIA
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Primo pianoSport

Gualtieri a KickOff: “Perdita economica importante ma il Frosinone si giocherà la Serie A”

“C’è stata una perdita economica importante, di almeno 4/5 milioni ma il Frosinone ha comunque tutte le carte in regola per giocarsi la Serie A”.

Così il Direttore Marketing e Comunicazione del Frosinone Salvatore Gualtieri, ospite di KickOff.

Il calcio, alle prese con il Covid, vive la sua stagione più complicata.

“C’è un clima di grande preoccupazione, soprattutto per la salute dei calciatori. In questo momento è fondamentale rispettare tutte le regole – ha dichiarato Gualtieri – bisogna stare sempre molto attenti, ci vuole grande senso di responsabilità e questo vale per il calcio ma anche per la vita di tutti i giorni.
Le altre preoccupazioni sono legate al regolare svolgimento del campionato ed all’aspetto economico. Questa stagione abbiamo inevitabilmente avuto una flessione – ha proseguito Gualtieri – siamo passati dai 140 sponsor nella stagione della Serie A, ai 90 dello scorso anno, fino ai 32 attuali. In termini economici c’è stata una perdita di 4/5 milioni di euro”.

Il campionato per il momento, nonostante le difficoltà e le preoccupazioni legate al Covid, prosegue con il Frosinone, che dopo sette giornate di campionato, viaggia nelle zone alte della classifica.

“Abbiamo avuto un buon inizio di stagione – ha dichiarato Gualtieri – la sconfitta di Monza ci può stare. Abbiamo forse sbagliato il secondo tempo ma la squadra ha comunque giocato alla pari, soprattutto nei primi quarantacinque minuti. Il Frosinone oggi ha sette punti in più rispetto allo scorso campionato e questo è un segnale importante per le ambizioni del Frosinone. Non sono mai stato scaramantico e ritengo che gli obiettivi si debbano dichiarare senza nessun problema. Questa squadra può andare in Serie A, ha tutto per giocarsela fino in fondo ma sappiamo che sarà un campionato molto difficile. Ci sono almeno altre cinque squadre in grado di giocarsi la promozione diretta. Angelozzi? Il presidente ha voluto creare una struttura societaria più solida, senza nulla togliere al passato ed a chi ha portato avanti in modo molto efficace l’area tecnica negli ultimi 14 anni”.

Guarda un estratto della puntata di KickOff, con le parole di Salvatore Gualtieri:

Leave a Response