previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Volley Superlega: febbre sospetta, Sora non scende in campo a Piacenza

Febbre sospetta, la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora non è scesa in campo a Piacenza.

Era infatti in programma alle 18 la sfida del campionato di Superlega contro i padroni di casa della Gas Sales ma quando è stata comunicata, dalla stessa società emiliana, la sindrome influenzale che ha colpito Fabio Fanuli, atleta della Gas Sales Piacenza, sono venute a mancare le condizioni necessarie al contenimento del rischio di diffusione del Coronavirus.

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora non è quindi scesa in campo.

“Nella scelta tra la gara e il nostro territorio ha vinto il senso civico – ha dichiarato il Patron Gino Giannetti – Noi volevamo giocarla la partita e infatti ieri pomeriggio siamo arrivati a Piacenza, come da tradizionale programma trasferta che abbiamo rispettato anche oggi puntuali per il pre-match. Ho cercato di mantenere la calma tra gli atleti comprensibilmente preoccupati per loro stessi e i propri cari, ho ascoltato pareri, cercato soluzioni e garanzie che potessero far scendere in campo i ragazzi con la testa un po’ più libera da paure, ma quando a venire meno è stata l’ottemperanza al nuovo DPCM dell’8/3/2020 e dunque la sicurezza per l’intero nostro territorio al rientro della squadra, abbiamo convenuto che l’unica scelta che potevamo prendere era quella di non scendere dal pullman. Certi che il rispetto del senso civico sia uno dei valori che il nostro sport veicola, restiamo a completa disposizione per il recupero della gara”.

Leave a Response