previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Arriva il Pordenone, Nesta: “È importantissima, dobbiamo vincere”

Girone di ritorno al via.

Tra campo e mercato, il Frosinone è pronto ad aprire ufficialmente il suo 2020. Allo Stirpe, nell’anticipo del venerdì sera, arriva il Pordenone, seconda della classe e matricola terribile del torneo.

Per i giallazzurri di Alessandro Nesta la possibilità di risalire la classifica e accorciare le distanze dalla zona serie A.

“Dobbiamo vincere la partita, per noi è importantissima – ha dichiarato Nesta nella conferenza stampa di vigilia – inizia il girone di ritorno ed è il momento dove si decide tutto. Abbiamo la possibilità di fare cose importanti e domani affrontiamo una squadra che ha qualità, gamba ed entusiasmo, i risultati del Pordenone non sono una sorpresa”.

Argomento centrale di queste ore resta però il calciomercato, con il Frosinone che dopo gli ingaggi di D’Elia e Tabanelli, sogno il colpo Coda.

“E’ un giocatore forte che può far comodo a tutti, non solo a noi – ha proseguito Nesta – vediamo che succede ma dipende da tante cose.
I nuovi acquisti sono a disposizione.
D’Elia è un giocatore esperto che completa la rosa, dopo la partenza di Eguelfi. Tabanelli è invece un interno con caratteristiche precise, ottima struttura fisica, inserimento e gol”.

In dubbio Zampano, alle prese con affaticamento muscolare. Non al meglio Tribuzzi e Matarese. Formazione che sembra fatta, l’unico dubbio è legato a Rohden. L’ex Crotone è ormai recuperato ma potrebbe partire dalla panchina, con Haas titolare.

Leave a Response