previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Cassino: sigarette illegali, denunciata una donna

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato di Cassino hanno sequestrato 7 mila stecche di sigarette di provenienza illecita ritrovate all’interno di un immobile della Città Martire.

Le stecche di contrabbando, di varie marche estere e provenienti dall’est Europa, erano suddivise all’interno di diversi scatoloni senza il sigillo dei Monopoli di Stato.

Data l’enorme quantità del prodotto, oltre 1350 chilogrammi, sono intervenuti anche i finanzieri del gruppo di Cassino per verificare gli aspetti fiscali.

Denunciata in seguito al sequestro una donna campana di 43 anni titolare dei locali, la quale percepiva inoltre il reddito di cittadinanza.

Sono in corso ulteriori indagini da parte degli agenti del Commissariato di Cassino, mentre il materiale sequestrato verrà trasportato presso il deposito dei Monopoli di Stato.

Leave a Response