IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
UNA MANO PER LE IMPRESE. UN SOSTEGNO PER IL TERRITORIO.
Frosinone STAGIONE TEATRALE 2022/2023
IIS VOLTA FROSINONE OPEN DAY
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
UNA MANO PER LE IMPRESE. UN SOSTEGNO PER IL TERRITORIO.
Frosinone STAGIONE TEATRALE 2022/2023
IIS VOLTA FROSINONE OPEN DAY
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Primo pianoSport

Frosinone, Grosso: “Cagliari avversario top ma daremo tutto per i nostri tifosi. 60 panchine? Un bel numero”

È la vigilia di Frosinone-Cagliari, big match della 14 esima giornata del campionato di Serie B. I giallazzurri, attesi allo Stirpe da oltre 12mila spettatori, sognano la settima vittoria consecutiva, contro una delle grandi del torneo cadetto, alle prese però con una prima parte di stagione molto complicata.

“In queste due settimane abbiamo provato ad allenarci bene, sono stati giorni di lavoro importanti con i giocatori che sono rimasti – ha dichiarato Fabio Grosso- Ci siamo preparati bene perché sappiamo che l’avversario da affrontare è top per la categoria. Ha delle individualità molto importanti, il Cagliari ci metterà sicuramente in difficoltà ma noi siamo pronti”.

Contro i sardi di Liverani, compagno di squadra di Grosso ai tempi del Perugia, il tecnico giallazzurro taglia il traguardo delle 60 panchina in Serie B con il Frosinone.
“Non lo sapevo, è davvero un bel numero – ha proseguito Grosso – Mi auguro di poter fare questa 60esima presenza con un risultato bello. Per quanto riguarda il futuro, per me è il Cagliari che, ripeto, è un avversario forte che conosciamo e che cercheremo di mettere in difficoltà perché davanti al nostro pubblico, come abbiamo sempre fatto, vogliamo mettere in difficoltà ogni tipo di avversario. Record di spettatori allo Stirpe? Sarà molto bello, uno dei mini-obiettivi di stagione era quello di ricreare entusiasmo – ha concluso Grooso – Cercheremo in tutti i modi di onorare queste presenze, dando il massimo di noi stessi in mezzo al campo”.

Leave a Response