720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Primo pianoSport

Calciomercato, Angelozzi in conferenza: “Pronti due colpi in difesa, Gatti è un giocatore del Frosinone” (VIDEO)

Conferenza stampa del Responsabile dell’Area Tecnica del Frosinone Guido Angelozzi. Tema centrale il calciomercato che proprio oggi, lunedì 3 gennaio, apre i battenti con la sessione invernale. Un mese che vedrà protagonista il Frosinone, attivo in entrata e in uscita.

“Arriveranno due giocatori in difesa. Vogliamo e speriamo poi di sistemare quei giocatori in esubero. Abbiamo qualche richiesta per Tabanelli, Iemmello e Ardemagni. Stiamo valutando la soluzione migliore per loro e per noi. Sui giovani non abbiamo fatto ancora scelte ben precise ma se qualcuno di loro manifesta la volontà di giocare e di trovare più spazio altrove siamo pronti ad accontentarlo. È il caso ad esempio di De Lucia. Abbiamo ricevuto una richiesta e siamo in trattativa con la Feralpi Salò”.

Tra le stelle del Frosinone in questa prima parte di stagione c’è sicuramente Federico Gatti.

“Gatti è un giocatore del Frosinone, è attenzionato da molte squadre ma non deve andare via per forza, vediamo quello che succede in questo mese ma secondo me succederà poco. Non siamo obbligati a vendere e non dobbiamo fare nessuna rivoluzione ma portare avanti il nostro progetto. Gatti, come altri, è un giocatore di prospettiva. Noi vogliamo continuare ad agire così, poi se ci sono grandi club che avanzano una richiesta, noi come società la valuteremo attentamente”.

Capitolo rinnovi. Rosa alla mano sono cinque i giocatori del Frosinone (Szyminski, Brighenti, Rohden, Minelli, Zampano) che hanno il contratto in scadenza il prossimo giugno.

“Ne parleremo dopo il mercato di gennaio. Siamo aperti al dialogo ma anche i calciatori devono capire che la filosofia della società è cambiata ed è impensabile pretendere lo stesso ingaggio del passato”.

La Serie B torna in campo il 15 gennaio ma sono diverse le società, Frosinone compreso, costrette a fare i conti con il Covid e con diversi casi di positività nel gruppo.

“La situazione purtroppo non è bella e penso che ci saranno inevitabilmente delle difficoltà per tutti. Questo mercato sarà fatto di idee e di prestiti ma sono convinto il calcio non si fermerà. Noi siamo soddisfatti del percorso che abbiamo iniziato. Il nostro programma è triennale e prevede una filosofia diversa rispetto al passato. Andiamo avanti così, con grande fiducia”.

 

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI GUIDO ANGELOZZI:

Leave a Response