nardonirag
Confcommercio Lazio Sud
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
Confcommercio Lazio Sud
Confcommercio Lazio Sud
Banner ASL FR - proposta 1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
Confcommercio Lazio Sud
Confcommercio Lazio Sud
Banner ASL FR - proposta 1
previous arrow
next arrow
CronacaPrimo piano

Roma: truffe rapine e furti, cinque arresti

I Carabinieri della Compagnia di Roma Centro, dopo indagini durate 2 anni, per ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma questa mattina hanno arrestato 5 italiani per reati di associazione per delinquere, truffa, rapina e furto aggravato.

Gli accertamenti sono partiti a seguito delle denunce presentate da due persone alle quali erano stati sottratti rispettivamente €20.000,00 e €75.000,00 in contanti.

Le indagini   hanno consentito di individuare un gruppo criminale che raggirava  le vittime. Inizialmente i malintenzionati si presentavano come intermediari della Santa Sede o di una inesistente finanziaria Lussemburghese Eurozone s.a., offrendo cospicui finanziamenti a condizioni vantaggiose. Dopo numerosi incontri  in luoghi vicini alla Santa Sede o all’interno di Istituti religiosi aperti al pubblico richiedevano ed ottenevano dalle vittime denaro contante consegnando falsi contratti. Sparivano poi nel nulla all’atto dell’incontro finale.

 

Sono state individuati i truffatori consentendo così di recuperare la somma di 30.000,00 euro in contanti, restituita,poi, ai legittimi proprietari.

Al termine delle indagini, i soggetti sono stati ritenuti responsabili di venti truffe consumate o tentate, con un danno totale pari a 1.630.000,00 euro, di una rapina per un importo di 3000,00 euro e di un furto con strappo per un importo di 75.000,00 euro.

I cinque soggetti, rintracciati a Roma e Provincia, sono stati sottoposti alle misure cautelari: uno agli arresti domiciliari e quattro all’obbligo di presentazione in caserma in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Leave a Response