previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo piano

Conte: “E’ il momento di sorridere ma il virus non è scomparso”

L’Italia riparte. Nel giorno della riapertura delle Regioni, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato in conferenza stampa.

“I dati della curva epidemiologica ci confermano che la situazione è sotto controllo – ha dichiarato il premier – A distanza di un mese dal 4 maggio, quando è finito il lookdown, i numeri sono incoraggianti. Non ci sono situazioni critiche né di sovraccarico delle strutture ospedaliere su tutto il territorio nazionale. Ci meritiamo il sorriso e l’allegria dopo mesi di sacrifici. Ma il virus non è scomparso, manteniamo alta l’attenzione e continuiamo a rispettare le norme anti contagio. La fase acuta dell’emergenza sanitaria è alle spalle – ha proseguito Conte – ora però dobbiamo fare i conti con l’emergenza economica. Abbiamo stanziato 80 miliardi e la crisi deve essere l’occasione di un nuovo inizio, per disegnare il Paese che vogliamo. Dobbiamo recuperare lo spirito del 2 giugno evocato ieri dal presidente Mattarella”.

Leave a Response