previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Coppa Italia Primavera: Inter eliminato, Frosinone nella storia

Inter: Stankovic, Vaghi, Colombini, Youte Kinkoue, Squizzato, Ntube, Persyn, Schirò, Vergani, Oristanio, Mulattieri
Allenatore: Madonna
A disposizione: Tononi, Moretti, Cortinovis, Burgio, Sami, Vezzoni, Attys, Boscolo Chio, Gnonto, Bonfanti, Fonseca
Frosinone: Trovato, Nigro, Tonetto, Vecchi, Verde, Giordani, Venturini, Santi, Luciani, Obleac, Vitalucci
Allenatore: Marsella
A disposizione: Salvati, esposito, Di Razza, Coccia, Ortenzi, Selvini, Lauro, Morelli, Altobello
Marcatori: 15′ pt Mulattieri, 2’st Vitalucci, 28’st Vitalucci
Il Frosinone scrive la storia.
Al Suning Center di Appiano Gentile, i giallazzurri di Marsella battono 2-1 l’Inter e volano ai quarti di finale di Coppa Italia Primavera. Decisiva la doppietta di Vitalucci
Padroni di casa subito in vantaggio nel primo tempo, la firma è di Mulattieri, che batte Trovato. Sembra tutto facile per l’Inter ma con il passare dei minuti il Frosinone cresce. Vitalucci prima e Obleac poco più tardi mettono i brividi alla difesa nerazzurra. Il primo tempo si chiude con l’Inter avanti uno a zero.
Nella ripresa il Frosinone pareggia, il gol porta la firma di Vitalucci. La partita si accende. L’Inter carica a testa bassa a caccia del nuovo vantaggio ma i giallazzurri in contropiede sono micidiali. Sull’asse Luciani-Vitalucci arriva il gol del 2-1.
Il Frosinone soffre nel finale ma batte l’Inter e vola ai quarti di Coppa Italia, avversario il Verona.

Leave a Response