previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Cultura & SpettacoloPrimo piano

Frosinone, il 10 e 11 ottobre festival “L’incanto della T.E.R.R.A.” presso la Cittadella Cielo di Nuovi Orizzonti

Giovedì 10 e venerdì 11 ottobre si svolgerà presso la Cittadella Cielo di Nuovi Orizzonti, sita in via Tommaso Landolfi a Frosinone, il festival L’incanto della T.E.R.R.A. Si tratta di un campus del sociale per la formazione di giovani che decidono di impegnarsi, a vari livelli, in iniziative ed attività nel campo della prevenzione, dell’accoglienza, del recupero di minori e di persone che versano in situazioni di grave disagio.

Il Festival sarà un’occasione di incontro tra giovani, famiglie, insegnanti e l’intera comunità per raccontare, ascoltare, riflettere insieme e mettersi in gioco sul tema dell’educazione. In questi due giorni verranno raccontate le attività svolte con gli studenti coinvolti in due progetti realizzati all’interno delle scuole della provincia di  Frosinone, e di altre regioni d’Italia, nei quali l’associazione Nuovi Orizzonti è capofila: il Progetto T.E.R.R.A. a contrasto della povertà educativa e dell’abbandono scolastico, e Punta in Alto!, progetto a contrasto delle dipendenze e gioco d’azzardo, che si chiude dopo oltre un anno di operato su dieci regioni.

Le due giornate prevedono, inoltre, la presenza di circa 500 alunni delle scuole di Frosinone, Campobasso e Napoli, ma contemporaneamente le sale di Cittadella Cielo, si trasformeranno in aule di discussione e confronto per le cinque categorie di persone coinvolte: docenti, dirigenti scolastici, operatori, educatori e genitori.

Domani dieci ottobre la giornata sarà dedicato al Progetto T.E.R.R.A. (Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti), finanziato da Impresa Sociale Con I Bambini nell’ambito del bando Adolescenza 2016. La mattinata sarà dedicata alla Conferenza: Comunità Educante e Alleanze Educative. Si inizia con la conferenza: Imparare dalla scuola di ieri per immaginare la scuola di domani.

Venerdì 11 ottobre sarà il giorno dedicato al progetto Punta In Alto!, realizzato con il finanziamento concesso dal Ministero Del Lavoro e delle Politiche Sociali. Sono ancora previsti due punti di incontro; uno per i ragazzi, che faranno il punto sul loro operato ed uno per docenti, operatori e genitori. Presso la sala Meditazione è prevista invece la conferenza: “A SCUOLA DI EMOZIONI – Intelligenza emotiva e prevenzione dalla dipendenza da gioco”. A seguire l’intero programma.

 

 

Leave a Response