previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Nesta: “Non siamo la squadra più forte del campionato. Torniamo ad essere umili”

“Torniamo ad essere umili, non siamo la squadra più forte del campionato. Un grande obiettivo si raggiunge solo con la giusta mentalità”.

Sono le parole di Alessandro Nesta alla vigilia del match interno contro l’Ascoli. Dopo il pesante ko subito contro il Pordenone, il tecnico giallazzurro chiede ai suoi una reazione immediata.

“A Udine abbiamo fatto molta confusione, dovevamo giocare un tipo di partita diversa, adesso mettiamola definitivamente da parte. Spero che il messaggio alla squadra sia arrivato e domani mi aspetto la giusta risposta. Contro l’Ascoli dovrà essere un Frosinone diverso. Affrontiamo una squadra rognosa, fisica e forte. Sarà una partita difficile ma alla nostra portata.

Formazione di partenza che potrebbe presentare un paio di novità. In difesa da monitorare la soluzione Capuano mentre in mezzo al campo scalpita l’ex Palermo Haas.

” Non so se ci saranno cambi – ha proseguito Alessandro Nesta in conferenza stampa – a centrocampo stiamo aspettando che i nuovi entrino in forma. Paganini ha testa e fisico per fare la mezzala, l’attacco ha sempre fatto gol in precampionato, Dionisi ha al massimo un tempo nelle gambe mentre Haas è quasi al meglio ma non è questione di uomini o di tattica ma di testa. Dobbiamo ritrovare subito la giusta mentalità”.

Chiusura dedicata al mercato, con il Frosinone che in queste ultimissime ore spera di regalare ad Alessandro Nesta un attaccante di valore.

“Mi aspetto quello che si aspettano tutti, la società ci sta provando in tutti i modi ma non è semplice”

Leave a Response