previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider
Cultura & SpettacoloPrimo piano

Posta Fibreno: inaugurato il Parco Equituristico Val di Comino, in 180 a piedi, in bici e a cavallo

Un taglio del nastro simbolico e una stretta di mano: così è stato inaugurato il Parco Equituristico della Val di Comino, domenica 16 giugno. La stretta di mano c’è stata tra il presidente dell’Associazione I Cavalieri dei Tratturi e il sindaco di Posta Fibreno Adamo Pantano, nella centralissima piazza Carpello, dove in 180 si sono ritrovati dopo una lunga passeggiata che ha percorso il sentiero P01 del nuovo parco, partendo da Alvito a cavallo, a piedi e in bici. Il sentiero è stato realizzato dai membri dell’associazione stessa, che lo hanno ripulito e tabellato.

“Sono ormai trascorsi ben 3 anni dalla nascita dei Cavalieri dei Tratturi e dopo tanti sacrifici lo scorso anno inaugurammo il primo Parco Equituristico della Valle di Comino. Oggi festeggiamo l’ultimo risultato raggiunto con l’attesa apertura del sentiero P01, alla quale hanno partecipato appassionati e semplici curiosi provenienti dal nord al sud dell’Italia che hanno particolarmente apprezzato l’evento. Merito anche di una meticolosa promozione del territorio valligiano e delle nostre varie attività. E il nostro impegno non termina qui! Inaugurato il sentiero P01 infatti, sono già in cantiere gli interventi necessari per pulire e tabellare due nuovi percorsi che collegano altri paesi della Valle di Comino. Da ora in avanti garantiamo lo svolgimento di un evento ogni mese, nello spirito di una continuità costruttiva”, queste le parole del presidente dell’associazione Maurizio Pagliara. Quest’ultimo ha poi concluso il discorso ringraziando coloro che hanno partecipato alla manifestazione, i volontari che hanno preso parte al’organizzazione, la pattuglia dei Carabinieri a cavallo di Tor di Quinto, i Carabinieri della stazione di Alvito per l’assistenza negli attraversamenti stradali e le guardie zoofile della provincia di Frosinone.

Leave a Response