p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Cultura & SpettacoloPrimo piano

Trenta Ore per la Vita, il frusinate Matteo Morelli volto della nuova campagna pubblicitaria

È un bambino frusinate il testimonial della nuova campagna pubblicitaria di “Trenta Ore per la Vita”, associazione Onlus che in Italia organizza attività e raccolta fondi a favore di altre associazioni e organizzazioni di volontariato.

Si chiama Matteo Morelli, il prossimo gennaio compirà sette anni e frequenta nel capoluogo la seconda elementare della scuola Ignazio de Luca. 
Il suo volto è stato scelto al termine di una ampia selezione di bambini. Ad agosto la candidatura di Matteo. Poche settimane fa è arrivata la chiamata e l’appuntamento a Roma per il set fotografico e gli scatti ufficiali per il video/spot che da qualche giorno è in onda sui canali Rai. 

Per il piccolo Matteo e i suoi genitori Mirko e Alessandra una bella soddisfazione, oltre al grande contributo per il nuovo progetto Home, realizzato con la partership del Policlinico Gemelli di Roma. L’obiettivo è raccogliere più fondi possibili per realizzare mini appartamenti o case di accoglienza e permettere così ai bambini, affetti da malattia grave, di avere i genitori accanto e un luogo protetto e gratuito per completare le cure. Il progetto Home è già attivo a Pescara, Modena, Pisa e Napoli e tra poco diventerà realtà anche a Roma e Bari.

Leave a Response