IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
MASTRANGELI; ABBIAMO DATO UNA SEDE ALL'ACCADEMIA
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
MASTRANGELI; ABBIAMO DATO UNA SEDE ALL'ACCADEMIA
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Primo pianoSport

Frosinone, Stirpe: “Tutti gli obiettivi sono stati raggiunti, stagione positiva. Grosso? Ha un contratto con noi” (VIDEO)

Conferenza stampa del Presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe. Tanti i temi trattati, pochi giorni dopo la sconfitta contro il Pisa e la matematica esclusione dalla corsa playoff.

Avevamo le condizioni per poter stare tra le prime otto ma nell’ultimo periodo, per una serie di ragioni (infortuni e stanchezza), la squadra ha subito un evidente calo. Siamo arrivati al momento cruciale con il fiato un po’ corto. Il nostro obiettivo, che era la salvezza, è stato comunque conseguito con successo e con largo anticipo. Certo c’è rammarico ma non delusione anche perché gli obiettivi della società, che in questa stagione puntava ad una riduzione dei costi ed al risanamento economico, sono stati tutti raggiunti. Grosso? Aveva un compito preciso: fare innamorare di nuovo del calcio i tifosi e gli appassionati. Se abbiamo perso tanti punti, soprattutto con le piccole, evidentemente il gruppo aveva dei limiti. Grosso ha un contratto con noi e nessuno mette in discussione la sua permanenza a Frosinone”.

Capitolo tifosi. “La prossima stagione non ci sarà la campagna abbonamenti. Il Covid non è ancora stato del tutto sconfitto e non è corretto prendere un impegno con i tifosi che poi probabilmente non possiamo mantenere. Il dato spettatori? Purtroppo In questa stagione non c’è stata mai una condizione stabile, tutto è stato condizionato dal Covid. In definitiva il Frosinone può puntare allo zoccolo duro di 5/6 mila spettatori, gli altri, circa 4mila, sono condizionati dal risultato sportivo. Per un giudizio definitivo dobbiamo comunque aspettare la prossima stagione, sperando che non sia ancora il Covid a farla da padrone”.

Il marchio Frosinone Calcio continua a crescere nonostante le difficoltà legate al momento, tra Covid e crisi economica.

“Il processo di valorizzazione del brand sta procedendo in maniera piuttosto veloce. C’è grande interesse soprattutto all’estero e non dobbiamo meravigliarci se c’è anche l’interesse di possibili investitori. I fondi non entrano soltanto nelle grandi società”.

Chiusura dedicata alle infrastrutture ed al settore giovanile.

“I progetti di Ferentino e Fiuggi stanno andando avanti. A Ferentino attendiamo l’ok definitivo per iniziare i lavori che mi piacerebbe portare a termine entro la fine della prossima stagione. Anche i lavori allo Stadio Stirpe procedono bene e speriamo di rispettare la data del primo ottobre per l’apertura del punto di ristorazione. Finalmente è stato trovato l’accordo per la strada dedicata all’ingresso dei tifosi ospiti, e questa è una buona notizia. Ringrazio Frara e Gorgone per il lavoro fatto nel settore giovanile. I risultati ottenuti lasciano ben sperare. Siamo molto contenti. È sicuramente positivo anche il primo anno di collaborazione con l’Accademia”.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DEL PRESIDENTE STIRPE:

Leave a Response