p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
CronacaPrimo piano

Frosinone: Minacciava e picchiava la compagna, 32enne di fronte al gup

Un operaio di 32 anni, residente a Frosinone, è finito davanti al giudice dell’udienza preliminare in attesa della prossima udienza, fissata per il 17 giugno. Le accuse mosse nei suoi confronti sono quelle di stalking e di violenza nei confronti della compagna; l’uomo, inoltre, aveva trasgredito diverse volte la misura cautelare che imponeva il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna.

Tutto sarebbe iniziato più di dieci anni fa, nel 2011, quando la convivenza della coppia cominciò ad essere vissuta quotidianamente all’insegna della violenza e delle minacce verbali; violenze che si protrassero anche quando la donna rimase incinta della loro bambina. Con il passare del tempo, aumentava la gravità delle azioni da parte del 32enne: pugni, calci, sms provocatori e minacce con armi da taglio.

Nel corse delle ultime indagini, è stata ascoltata anche la figlia, che adesso ha 10 anni, che ha confermato l’indole violenta e aggressiva del padre nei confronti della compagna.

Per ulteriori indizi e aggiornamenti sulla vicenda, bisognerà attendere, quindi, il prossimo 17 giugno.

Leave a Response