720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
CronacaPrimo piano

Cassino: indagine depuratore Cosilam, quattro indagati

Quattro nuovi indagati nell’inchiesta, denominata Acquanera, che la Procura di Cassino e di Carabinieri Forestali di Frosinone stanno portando avanti oramai da mesi.

Questa mattina sono stati notificati gli avvisi di garanzia al presidente e al Direttore del Cosilam Marco Delle Cese e Vincenzo Di Vizio, al direttore della cartiera Reno De Medici Francesco Canal e ad Alessio Plebani, responsabile ambientale della cartiera di Villa Santa Lucia.

Per tutti e quattro il sostituto è ipotizzato il reato di inquinamento ambientale in concorso tra loro. I carabinieri Forestali di Frosinone, unitamente ai colleghi della Polizia Giudiziaria della Procura di Cassino, stanno ispezionando gli uffici della cartiera di Villa Santa Lucia e del Consorzio del Lazio Meridionale.

L’inchiesta che è alle battute iniziali ha fatto trapelare dalle intercettazioni telefoniche dei passaggi inquietanti e che fanno emergere uno spaccato di inciviltà senza precedenti, a carico dei residenti delle zona limitrofe all’impianto, che emana ad ogni ora del giorno e della notte fetori ammorbanti.

Leave a Response