720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
AttualitàCultura & SpettacoloPrimo pianoUncategorized

Isola del Liri: giovedì 2 Dicembre verrà inaugurata l’installazione multimediale ‘Gocce’

Isola del Liri- sarà inaugurata giovedì 2 Dicembre, presso la Galleria Eustachio Pisani, l’installazione multimediale permanente promossa dall’azienda Chirale diretta da Leonardo Zaccone e dall’associazione Ipologica, due collettivi che lavorano nell’arte digitale.

IL PROGETTO: nasce a seguito della decisione delle due artiste, Pentesilea e Liz, e del curatore Leonardo Zaccone di aderire al bando ‘Lazio Contemporaneo’. Hanno scelto di incentrare il loro tema proprio sulla città di Isola del Liri perchè incantati dalla sua disarmante bellezza ed hanno condotto delle vere e proprie ricerche sul territorio. Si sono infatti confrontati con abitanti della città ed hanno ascoltato i loro aneddoti e le loro storie. I risultati ottenuti hanno portato alla nascita di questo progetto. L’installazione prende il nome di ‘Gocce’ ed è un esempio di Land Art, ovvero un tipo di installazione pensata appositamente per un determinato luogo e che non avrebbe modo di esistere in qualsiasi altro posto. Il luogo protagonista è la città di Isola del Liri mentre gli elementi protagonisti sono l’acqua, la carta, la memoria e i passaggi.

LA STORIA: Isola del Liri è stata scelta come città protagonista di questo progetto anche per la celebre fama dell’industria cartaria, centrali idroelettriche e feltrifici oltre alla sua innata bellezza. Hanno inoltre voluto soprattutto promuovere le ricchezze che questo luogo offre ai suoi abitanti e visitatori. Le due artiste hanno lavorato sui suoni e le forme della carta, conducendo delle ricerche tra le cartiere del paese. Hanno esplorato e raccolto i ricordi degli anziani senza tralasciare le idee dei più giovani e bambini.

L’INSTALLAZIONE: Gli elementi caratterizzanti dell’installazione sono inseriti in una struttura che vuole riprodurre i maceri usati nelle cartiere per riportare alla luce la fama dell’industria del paese. Le gocce cadono così come fa la cascata, creando un movimento costante ma irregolare, modificando il video e l’audio dell’installazione. L’opera raggruppa i suoni dell’acqua, della carta e delle voci degli abitanti di Isola del Liri. La cosa sicuramente affascinante è che la goccia cadrà ad Isola del Liri e genererà un’opera sempre nuova, mai uguale a se stessa, rigenerandosi continuamente. Tutta l’installazione riassume il processo naturale dell’acqua che scorrendo modifica tutto ciò che incontra.

L’INAUGURAZIONE: si svolgerà giovedì 2 Dicembre presso la Galleria Eustachio Pisani ad Isola del liri e tutta la popolazione è invitata a partecipare per apprezzare ancora di più le ricchezze che città di Isola del Liri offre ai visitatori.

 

Lucia Alonzi

Leave a Response