720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Sport

Frosinone-Lecce, numeri da corazzate

Numeri da corazzate. Frosinone-Lecce è il meglio che il campionato di Serie B possa offrire in questo momento.
Se i giallazzurri di Fabio Grosso sembrano in crescita costante, i salentini di Marco Baroni, ex di turno, viaggiano a ritmi sostenuti e non conoscono sconfitta dallo scorso agosto. Frosinone e Lecce sono separate da due punti in classifica, sono entrambe in piena zona playoff e soprattutto si presentano all’appuntamento di sabato con un gran carico di entusiasmo, dopo le quattro sberle rifilate prima della sosta rispettivamente al Benevento ed al Parma.

Il Frosinone, grazie ai successi contro Ascoli e Crotone, ha riconquistato lo Stirpe, dopo mesi difficili e una lunga serie di risultati negativi. C’è adesso bisogno di continuità ma il Lecce è un avversario scomodo soprattutto in trasferta. Cinque sono infatti i risultati positivi conquistati lontano dal Via del Mare, con due vittorie e tre i pareggi. Coda, doppietta decisiva allo Stirpe lo scorso anno, resta la stella del gruppo e il riferimento centrale di un tridente, completato da Strefezza e Di Mariano, che abbina qualità, tecnica e velocità.

Frosinone e Lecce hanno numeri identici alla voce gol subiti, dieci in dodici partite di campionato. L’equilibrio almeno in partenza regna sovrano. Ma lo Stirpe è pronto a fare la differenza.

Leave a Response