previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Anagni: smaltimento illecito di rifiuti, area posta sotto sequestro

Ad Anagni, i Carabinieri della locale Stazione, con i Carabinieri della Stazione Forestale ed il personale dell’ARPA Lazio, hanno deferito in stato di libertà per violazioni al Testo Unico delle Leggi Ambientali, un 68enne di Anagni già censito per reati specifici e reati contro il patrimonio ed un 40enne nigeriano residente a Guidonia (RM), già censito per associazione per delinquere, ricettazione e falso.

Nello specifico, nel terreno di proprietà del 68enne venivano trasportati, depositati, recuperati e smaltiti, anche mediante fuoco, rifiuti speciali e pericolosi, quali automezzi, componenti metalliche, batterie esauste e pneumatici.

L’area interessata di 1.200 mq, è stata posta sotto sequestro poiché priva delle necessarie autorizzazioni ambientali.

Leave a Response