previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo pianoUncategorized

V-Day, ecco i nomi dei primi vaccinati

“Domani V-Day si parte dall’istituto Spallanzani. Nel Lazio coinvolti 955 operatori sanitari, 280 nelle provincie, 560 a Roma, 115 tra le unità mobili Uscar e l’Ares”. Così l’assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato.

Le asl e le aziende ospedaliere, spiega la nota, partiranno nei due giorni a seguire. Il 28 dicembre verranno somministrati i primi vaccini al personale sanitario nelle province del Lazio nord, Rieti e Viterbo.

Il 29 dicembre verranno somministrati i primi vaccini al personale sanitario nelle province del Lazio sud, Frosinone e Latina. Questi i primi 5 operatori a cui verrà somministrato il vaccino nella provincia di Frosinone, presso l’ospedale Spaziani: Campana Antonella, medico specializzando, Nardone Franca, oss, Ceccano Paolo, infermiere, Sebastiani Marina, medico e Giangrande Eugenio, medico.

Questi i primi 5 operatori a cui verrà somministrato il vaccino nella provincia di Latina, presso l’ospedale Santa Maria Goretti: Freguglia Serena, infermiera, Maggiarra Francesca, infermiera, Fanuli Irene, medico, De Filippis Tiziana infermiera e Restuccia Giulia, medico

Alle 7:00 di domenica 27 dicembre il V-Day inizierà simbolicamente all’ospedale Spallanzani di Roma, prima ad essere vaccinata sarà un’infermiera, la romana Claudia Alivernini, 28 anni, laureata in scienze infermieristiche.

Il premier Giuseppe Conte, tramite twitter, ha commentato così l’avvio delle vaccinazioni: “Le prime dosi del vaccino anti-covid sono arrivate a Roma, allo Spallanzani. È un messaggio di fiducia che si irradia in Italia e in Europa. Grazie al ministro Roberto Speranza, alla struttura commissariale di Arcuri, alle forze armate e a tutti gli operatori sanitari”.

 
 

Leave a Response