p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Economia & LavoroPrimo piano

Coldiretti Lazio, Granieri: “Preoccupazione per il taglio sui fondi destinati a zone montane”

Preoccupazione di Coldiretti Lazio in merito alla comunicazione della Regione Lazio, che ha annunciato un abbattimento dell’importo destinato alle zone montane del 40%. Un taglio che riguarda la “Misura 13” del Piano di Sviluppo Rurale, quella relativa alle “indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad alti vincoli specifici”.

“E’ una notizia che ci preoccupa molto – ha dichiarato il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri- Consapevoli della strutturazione della misura, riteniamo si tratti di un taglio che mette in difficoltà le oltre 5000 aziende agricole di montagna, a cui vengono sottratti oltre 5 milioni di euro”.  

“L’agricoltura in aree di montagna è la più difficile, la più impegnativa, la più laboriosa e quella che forse rende meno, ha proseguito Granieri ma la montagna manutenuta dagli agricoltori, è quella che non frana, che si conserva, che viene abitata e gestita: allevamenti bovini e ovini, transumanza, coltivazioni tipiche e vita nei piccoli borghi”.  

“Auspichiamo, nell’interesse del territorio montano della Regione Lazio – ha concluso Granieri – che si possa rivedere la situazione al fine di non mettere oltremodo in difficoltà quell’agricoltura che vuole continuare a vivere nonostante le asperità quotidiane”.

 

 

Leave a Response