previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Frosinone, Nesta: “Vogliamo ripartire dopo le due sconfitte consecutive”

Scampato il pericolo rinvio (il Brescia ha a disposizione 18 giocatori, la partita del Rigamonti dovrebbe
giocarsi regolarmente), il Frosinone è pronto a ripartire dopo i due ko consecutivi contro Monza e Cosenza.

“Vogliamo riprendere il nostro cammino – ha dichiarato Alessandro Nesta – affrontiamo una squadra forte come il Brescia, servirà una grande prestazione, soprattutto dal punto di vista dell’aggressività e della determinazione. Dobbiamo trovare continuità e cercare di ridurre i momenti-no, che nell’arco della stagione inevitabilmente ci saranno. Questo è un campionato molto più difficile rispetto allo scorso anno. La qualità si è alzata”.

Out Capuano e D’Elia, in dubbio Szyminski (tra i 22 convocati il primavera Giordani) il Frosinone si ritrova con gli uomini contati in difesa. “E’ una stagione particolare, tra infortuni e covid tutti hanno problemi e bisogna essere bravi a gestirli. Noi ancora oggi non abbiamo una rosa con una condizione fisica omogenea. Modulo tattico? Dall’anno scorso lavoriamo su due sistemi di gioco ma ad essere determinanti sono sempre le caratteristiche dei singoli giocatori.
Ultimamente spesso stiamo giocando con il trequartista, che magari ci permette di recuperare qualche pallone più vicino alla porta ma in questo caso è fondamentale avere Kastanos, l’unico giocatore, in attesa di Gori e Carraro, che ha fisico e determinate qualità di rottura”.

Pensiero finale dedicato a Maradona, lo straordinario campione argentino scomparso proprio poche ore fa.

“Dispiace moltissimo – ha concluso Nesta – nel nostro mondo è stato un riferimento per tutti, un giocatore unico, fuori dal comune. Una volta da ragazzino stavo facendo il raccattapalle all’Olimpico, ricordo che in porta c’era Nando Orsi e Diego quel pomeriggio fece quattro gol. Un giocatore meraviglioso, per lui non esistono aggettivi”.

GUARDA LA CONFERENZA DI ALESSANDRO NESTA

Leave a Response