p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
p-b-jpeg-1
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
Economia & LavoroPrimo piano

Sora, i commercianti scrivono al sindaco: “Abbiamo bisogno di collaborazione per rinascere”

Una lettera aperta del Comitato Commerciati di Sora al sindaco Roberto De Donatis.

Spett.le Sindaco De Donatis,
le feste di Natale, raccontano la nascita di una nuova vita e di un nuovo anno e sono l’appuntamento più importante per una gran parte delle attività economiche,
In passato, i commercianti sorani hanno alimentato il clima di gioia e di speranza che naturalmente si respira in questi giorni, finanziando iniziative o semplicemente addobbando di luci e di colori le strade cittadine. Lo avevano fatto per tutti.
Quest’anno molti commercianti, nonostante le difficoltà economiche dovute alla crisi, finanzieranno gli addobbi con le luminarie. Constatiamo, però meno adesioni e per questo le luminarie e le iniziative saranno scarne e scarse se lasciate soltanto alla buona volontà dei commercianti. Il nostro Comitato, non è stato invitato dalla SV alle riunioni per preparare le iniziative delle festività natalizie. Dell’assessore alla cultura non abbiamo traccia, l’assessore al commercio è scomparso.
Ma quest’anno, più del passato, abbiamo bisogno di vivere in un ambiente luminoso e accogliente e in questo periodo, così difficile per la nostra città, abbiamo bisogno di informazioni e di coordinamento tra Istituzione e attività economiche.
Abbiamo bisogno di solidarietà e collaborazione, per rinascere.
Per questo è indispensabile, avere tutte le informazioni sulle iniziative che l’Amministrazione ha messo in campo. Abbiamo bisogno che l’Amministrazione ci aiuti a portare luce e vita in una città spenta e spettrale.
Non vogliamo alimentare inutili polemiche, ma è necessario che arrivino da parte dell’Amministrazione risposte concrete a queste richieste.

 

Leave a Response