previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Lazio: “Stazioni sicure”, weekend di controlli

Nel corso del fine settimana gli agenti della Polizia ferroviaria del Lazio hanno effettuato numerosi controlli presso le stazioni di tutto il territorio regionale, nell’ambito dell’operazione “Stazioni sicure”.

Le verifiche su 2355 persone hanno portato a due arresti, due soggetti indagati, quattro sanzioni amministrative contestate e centinaia di bagagli ispezionati, grazie all’impiego di 187 agenti su 73 scali ferroviari.

In provincia di Frosinone, presso la stazione di Cassino, gli agenti della Polfer hanno notificato due proposte di foglio di via obbligatorio a un uomo e una donna di origini campane, che si aggiravano all’interno dello scalo senza una valida motivazione.

I due risultavano essere già destinatari di altri fogli di via obbligatorio da altri comuni del frusinate.

A Roma invece, presso la stazione Termini, gli agenti hanno arrestato due stranieri di 25 e 37 anni che avevano tentato di rubare il cellulare ad un turista filippino.

Sempre a Termini un italiano di 55 anni è stato multato dai poliziotti per attività abusiva.

L’uomo è stato infatti sorpreso mentre aiutava i viaggiatori nell’acquisto dei biglietti dalle biglietterie automatiche, in cambio di soldi ma senza la prescritta autorizzazione.

 

Leave a Response