previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Frosinone: rapina in banca, due arresti

Due malviventi sono stati arrestati dopo aver messo a segno una rapina questa mattina a Frosinone.

E’ accaduto in viale Mazzini, presso la filiale della Banca di Puglia e Basilicata.

I due, armati di taglierino e con il volto coperto dalle mascherine, hanno portato via circa un bottino pari a 6000 euro, per poi tentare la fuga.

Quanto stava accadendo non è sfuggito però ad un poliziotto del Reparto Volanti di Frosinone, in quel momento libero dal servizio, che ha subito allertato la Sala Operativa, attuando il piano anti-rapina.

Immediatamente sono giunte sul posto le volanti della Polizia e le pattuglia della Squadra Mobile, alle quali si è unito un equipaggio della Polizia Postale e delle Comunicazioni.

I due malviventi, un italiano di 39 anni e un albanese di 29, entrambi residenti in provincia di Ragusa hanno provato inutilmente a nascondersi sul tetto di uno stabile di Via Mola Vecchia.

Gli agenti hanno così fermato i due rapinatori per poi riconsegnare il bottino al direttore della filiale.

I due malviventi sono quindi stati trasferiti presso il carcere di Frosinone.

Leave a Response