previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Cassino: toro vagante, disposta la cattura

A Cassino il sindaco Enzo Salera ha emanato una disposizione per la cattura di un bovino vagante nelle campagne della località Sant’Angelo in Theodice.

Lo ha fatto dopo aver sentito l’allevatore Carlo Rotondo, il quale ha dato la propria disponibilità per la cattura, nonché il ricovero dell’animale presso le proprie stalle.

È stato avvistato un toro nelle campagne di Sant’Angelo che potrebbe essere pericoloso – scrive Salera su Facebook – Invito i cittadini alla prudenza e chiunque avvisti il toro, contatti il 112 o i vigili urbani“.

Il provvedimento si è reso necessario per tutelare l’incolumità pubblica, costituendo un pericolo per le persone e anche per gli automobilisti nel caso il bovino dovesse immettersi all’improvviso su qualche strada.

La comunicazione al Sindaco per attivare la procedura per la cattura è stata sottoscritta dal dott. Roccantonio Paliotta Moretti della Asl, nella quale si legge: “Da ieri sera in località Sant’Angelo in Theodice del Comune di Cassino si aggira un bovino maschio meticcio privo di marca identificativa, del peso superiore ai 5 quintali“.

Nella giornata di ieri era inoltre stata tentata la sedazione dell’animale tramite teleanestesia, ma senza alcun risultato.

Il Sindaco, scartata subito l’ipotesi dell’abbattimento del bovino, ha quindi optato per la disposizione della sua cattura.

Leave a Response