previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Artena: maltrattamenti in famiglia, arrestato 35enne

Ad Artena un 35enne è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, alterato a causa dell’assunzione di alcool e droghe e in seguito all’ennesima lite con la madre convivente, ha minacciato infatti di far esplodere l’abitazione con una bombola di gas.

Subito dopo la richiesta di aiuto della donna sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Artena con il supporto del Nucleo Operativo e Radiomobile di Colleferro.

I militari hanno fatto evacuare il piazzale, poi hanno distratto il 35enne riuscendo a entrare nell’abitazione e mettere in sicurezza la bombola di gas.

Alla vista dei carabinieri l’uomo si è scagliato contro di loro, ma è stato subito immobilizzato.

Una volta riportata la calma è stato richiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco di Colleferro, che hanno certificato l’assenza di pericoli per l’abitazione.

Il 35enne, che da tempo minacciava e aggrediva la madre e i fratelli, è stato trasferito presso il carcere di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Leave a Response