previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Covid-19: due nuovi casi in Ciociaria

Registrati due nuovi casi positivi al coronavirus in provincia di Frosinone nelle ultime ventiquattro ore, che si aggiungono ai tre di ieri.

Si tratta di una coppia di Anagni, marito e moglie, di rientro da un viaggio a Barcellona, motivo per cui è stato avviato il contact tracing internazionale.

La ASL mi ha comunicato che ci sono due nostri concittadini rientrati dall’estero risultati positivi al coronavirus – dichiara il sindaco della Città dei Papi Daniele Natalia –  Entrambi hanno seguito le procedure anti-Covid e sono già stati isolati e messi in quarantena. Posso assicurare pertanto che non vi è pericolo alcuno di diffusione del virus. La pandemia non è finita, anzi, il fenomeno in qualche occasione sta ripartendo ma seguendo i necessari accorgimenti e rispettando le norme che tutti abbiamo imparato a conoscere non correremo pericoli.
Godiamoci l’estate e viviamo la nostra città come stiamo facendo nel pieno rispetto delle regole.
Mi appello al senso di responsabilità di tutti gli anagnini, dimostriamo ancora una volta d’essere una comunità capace di affrontare e superare le sfide“.

Sono quattro invece i nuovi contagi in provincia di Latina, tra cui una ragazza rientrata da Ibiza e una donna di rientro dalla Romania.

Voglio rivolgere un appello ad evitare gli assembramenti per il Ferragosto e a non abbassare adesso il livello di attenzione“, commenta l’Assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

Complessivamente, oggi 13 agosto, sono stati accertati in tutto il Lazio trentasei casi positivi e un decesso.

523 invece i contagi accertati in tutta Italia.

Leave a Response