previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàCronacaPrimo piano

Ponza, ragazzo trovato morto in un giardino: è un ex campione di kickboxing

Morte misteriosa di un giovane a Ponza. Questa mattina, poco dopo le 11, ai piedi della recinzione di un’abitazione in via Staglio, nella zona di Santa Maria, è stato trovato il corpo senza vita di Gianmarco Pozzi,28 anni, ex campione di kickboxing originario di Roma che lavorava in un locale dell’isola come “buttafuori”e aveva affittato un monolocale nei pressi del luogo in cui è stato trovato cadavere. Sul posto si sono recati i carabinieri e il personale del 118, vani i soccorsi prestati.

Ancora non chiare le circostanze della caduta e del decesso. La vittima presentava una profonda ferita alla testa, al momento non si conoscono altri particolari.

A chiamare i soccorsi sono stati i proprietari dell’abitazione, che hanno trovato il corpo in giardino e dato l’allarme. In un primo momento nessuno era riuscito a riconoscere il giovane, che ha un tatuaggio su una spalla e, a quanto emerso, è stato trovato privo di documenti. “E’ stato sentito un tonfo e poi è stato scoperto il corpo”, racconta una commerciante. Intanto la procura di Cassino ha aperto un’inchiesta sull’accaduto. L’idagine è stata affidata ai militari dell’Arma.

Leave a Response