previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Cassino: lite tra egiziani, tre denunce

A Cassino tre cittadini egiziani residenti in zona sono stati denunciati dai carabinieri: un 47enne per lesioni personali, mentre un 31enne ed un 21enne per il reato di favoreggiamento personale.

Il 47enne, gestore di un negozio di frutta e verdura, durante una lite scoppiata per motivi lavorativi con un suo dipendente connazionale, ha ferito quest’ultimo al braccio sinistro con un coltello da cucina.

Il malcapitato, per le ferite, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale di Cassino venendo giudicato guaribile in sette giorni.

Gli altri due, rispettivamente dipendente e cliente dell’attività commerciale, nel corso delle indagini svolte dai carabinieri, hanno fornito false dichiarazioni sui fatti avvenuti nel negozio, favorendo il 47enne, e sono stati quindi denunciati.

Il coltello, della lunghezza di 25 centrimetri circa, utilizzato dall’aggressore, è stato trovato all’interno del negozio e sequestrato.

Leave a Response