previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Cassino: spaccio di stupefacenti, arrestato un moldavo

Un ventisettenne di origini moldave, ma residente a Cassino, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Cassino unitamente ai Carabinieri della Stazione di Sant’Elia Fiumerapido, per il reato detenzione di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio.

All’operazione hanno collaborato anche le unità antidroga della Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Nettuno.

Nell’abitazione dell’uomo sono stati infatti trovati e sequestrati circa 100 grammi di hashish che il 27enne aveva nascosto dentro un armadio, oltre ad una consistente somma di denaro derivante dallo spaccio.

Il giovane è finito agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Gli agenti del Commissariato di Cassino e della Squadra Mobile di Frosinone hanno denunciato anche un quarantaseienne cassinate trovato in possesso di circa 5 grammi di cocaina, una consistente somma di denaro e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi da immettere sul mercato dello spaccio.

Fonte immagine: Questura di Frosinone

Leave a Response