previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
PoliticaPrimo piano

Pompeo: “Piccoli comuni, accesso a finanziamenti europei”

Quarantadue milioni derivanti da fondi europei e destinati ai Comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti.

Si chiama “Rafforzamento della capacità amministrativa dei Piccoli Comuni” ed è un progetto lanciato dal Dipartimento della Funzione Pubblica lo scorso 20 maggio 2020.

L’obiettivo è quello di supportare gli enti locali nella riorganizzazione della macchina amministrativa, potenziando la modalità di lavoro a distanza sperimentata durante il periodo di chiusura causato dall’emergenza coronavirus.

Il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo ha quindi scritto ai sindaci dei piccoli Comuni ciociari proprio per segnalare la possibilità di ottenere, presentando progetti in forma singola o associata, importanti risorse.

L’avviso resterà aperto fino a settembre 2022 e i Comuni interessati potranno presentare progetti esecutivi entro il 30 giugno 2023.

“Conoscere le possibilità per ottenere importanti risorse attraverso i progetti finanziati con fondi europei – sottolinea il presidente Pompeo – significa fornire ai tanti Piccoli Comuni del nostro Paese e, in questo caso del nostro territorio, un supporto concreto per migliorare i servizi offerti alla comunità, riorganizzare e rendere maggiormente efficiente il funzionamento della macchina amministrativa, anche alla luce di un più largo utilizzo degli strumenti informatici, e formare adeguatamente il personale della pubblica amministrazione. Credo, quindi, che questa sia una delle tante opportunità da cogliere in un momento particolarmente difficile e critico per gli enti locali e, in particolar modo, per quelli di minori dimensioni che costituiscono la maggioranza dei centri della nostra provincia e possono, in questo modo, adeguarsi al processo di innovazione amministrativa già in atto”.

Leave a Response