previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
PoliticaPrimo piano

Regione: Valle dei Santi, incontro con i sindaci

Si è svolto presso la Regione Lazio il tavolo tecnico dei sindaci della Valle dei Santi, zona della provincia di Frosinone che lunedì è stata duramente colpita dal maltempo, che ha provocato ingenti danni ad abitazioni private, aziende e alla rete stradale.

Presenti il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini, Albino Ruberti, capo di gabinetto del presidente Zingaretti e i consiglieri regionali della provincia di Frosinone Sara Battisti, Pasquale Ciacciarelli e Loreto Marcelli.

Domattina, invece, si svolgerà presso il centro polifunzionale del Comune di San Giorgio a Liri la prima riunione della task force per far partire le procedure degli interventi e quantificare i danni.

Oltre alla paura e alla rabbia i cittadini – ha detto in apertura Buschini – hanno ora bisogno di risposte e di urgenza e questo può avvenire in modo efficace se le istituzioni lavorano insieme, unite e senza colori politici. La Regione dovrà dare le prime risposte per i lavori d’urgenza ed essere accanto ai sindaci per lo stato di calamità. I danni di lunedì sono tanti, e in particolare sulle strade e le imprese agricole – ha aggiunto il presidente del Consiglio – di un’area importante per la provincia di Frosinone e per il Lazio“.

I sindaci hanno illustrato i danni provocati lunedì dal nubifragio e in particolare il sindaco di Castelnuovo Parano, Oreste De Bellis ha sottolineato la necessità di interventi urgenti sulle strade, necessità sottolineata anche dai sindaci di Sant’Andrea del Garigliano, Giuseppe Rivera e di Pignataro, Benedetto Murro.

Urgenza e interventi in sinergia, invece, sono stati richiesti dai consiglieri regionali Loreto Marcelli e Pasquale Ciacciarelli.

Quest’ultimo ha sottolineato la tempestività con cui Buschini e il capo di gabinetto della regione Ruberti hanno preso in mano la situazione di emergenza.

La Regione è dunque intenzionata a chiedere lo stato di calamità.

 

Leave a Response