previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Ok del Governo: il calcio riparte. Serie A al via il 20 giugno, poi toccherà alla Serie B

Via libera del Governo, il calcio riparte.

Questo l’esito dell’atteso confronto, durato poco più di 40 minuti, tra il ministro dello sport Vincenzo Spadafora e i vertici federali.

Fondamentale il parere positivo del Comitato tecnico scientifico ha dato l’ok al protocollo inviato nei giorni scorsi dalla Figc. Resta l’obbligo della quarantena per il gruppo squadra in caso di positività anche di un solo calciatore o di un membro dello staff. Misura che potrebbe essere poi alleggerita in caso di miglioramento dei dati dell’epidemia.

Il calcio ripartirà con le semifinali di ritorno di Coppa Italia, che probabilmente si giocheranno il 13 giugno, sette giorni dopo, quindi il 20 riprenderà la Serie A, subito dopo (ipotesi 23 o 27 giugno) toccherà alla Serie B mentre la Serie C valuta un cambio di format e continua a valutare l’ipotesi di far giocare soltanto playoff e playout per scrivere i verdetti definitivi della stagione 2019/2020

Leave a Response