previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Alatri: furti in chiese e negozi, arrestato 43enne

Arrestato dai carabinieri ad Alatri un 43enne del posto responsabile di numerosi furti avvenuti nei mesi scorsi tra Alatri e Frosinone.

L’uomo si trovava già agli arresti domiciliari dal 6 marzo scorso presso la propria abitazione perché autore di vari furti perpetrati sempre nel proprio comune di residenza.

Le indagini, condotte con l’aiuto di numerose testimonianze e con l’utilizzo di apparecchiature tecniche, hanno accertato diversi elementi di colpevolezza nei confronti del 43enne.

Questo ha infatti commesso furti ai danni di chiese e attività commerciali, portando via il denaro custodito nelle casse e negli offertori e a volte anche oggetti sacri. Nello specifico:

  • furto di denaro e congegni elettronici presso il  bar “Number One” di Alatri avvenuto il 02.02.2020;
  • furto di due candelabri e di monete presso la chiesa di Santa Maria della Mercedes di Alatri avvenuto in data 20.02.2020;
  • furto di un candelabro presso la Chiesa di San Matteo di Alatri avvenuto il 24.02.2020;
  • tentato furto presso la Chiesa Sacratissimo Cuore di Gesu’ di Frosinone,  avvenuto il 25.02.2020;
  • furto di denaro e candelabri presso la chiesa di Santa Elisabetta di Frosinone avvenuto il 25.02.2020;
  • furto di denaro presso la Chiesa della Madonna della Concordia di Vico nel Lazio avvenuto il 26.02.2020;
  • tentato furto presso lavanderia automatica “LAVAPIU’” di Alatri, avvenuto il 27.02.2020;
  • furto di denaro e tabacchi presso il bar tavola calda “Il caffettiere” di Frosinone avvenuto il 28.02.2020;
  • furto di denaro presso la chiesa Maria Santissima Regina di Alatri avvenuto il 03.03.2020.

Per i reati di furto aggravato e continuato, quindi, l’uomo è stato sottoposto di nuovo agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

LEGGI ANCHE

FROSINONE: FURTO NELLA CHIESA DI S.ELISABETTA

ALATRI: FURTI A CHIESE E SCUOLE, ARRESTATO

Leave a Response