previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Pompeo: “Tariffe idriche, chiesta riduzione”

Il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, in qualità di presidente dell’Ambito Territoriale Ottimale 5, ha sollecitato l’attivazione di misure di sostegno agli utenti, considerando le difficoltà finanziarie causate dall’emergenza coronavirus.

Tenendo conto delle numerose segnalazioni dei Comuni e delle Associazioni del territorio, Pompeo ha scritto ad Acea Ato 5 e all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera), al fine di prevedere ulteriori misure come l’abbattimento del 50% delle tariffe idriche per il semestre marzo-agosto 2020 e l’attivazione del Conto di Emergenza Covid.

Il Conto di Emergenza Covid è previsto dalla deliberazione del 12 marzo della stessa ARERA per garantire, in considerazione della crisi economica che ha colpito il Paese, la sostenibilità degli interventi a favore degli utenti del settore idrico.

Ad Acea, invece, Pompeo chiede di dimezzare le tariffe idriche per il semestre marzo-agosto 2020 e prorogare fino al 31 agosto 2020 le misure già messe in atto nella prima fase dell’emergenza, come la sospensione delle azioni di recupero della morosità per gli utenti inadempienti e il rinvio a settembre 2020 dei pagamenti dei consumi relativi al periodo di emergenza (10 marzo-31 agosto).

E’ stata chiesta inoltre la possibilità di usufruire di una rateizzazione straordinaria, senza interessi, per un periodo di almeno 6 mesi, da parte di tutti gli utenti che dimostrano disagio economico documentato a causa dell’emergenza epidemiologica del Covid-19.

Leave a Response