previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Acampora: “Fase 2, ripartenza sia graduale”

Il presidente di Confcommercio Lazio, nonché Consigliere Nazionale di Confcommercio, Giovanni Acampora ha partecipato all’incontro in videoconferenza con la Regione Lazio e le parti sociali per fare il punto della situazione sull’imminente Fase 2 dell’emergenza sanitaria.

Secondo Acampora, la ripartenza dal 4 maggio dovrà essere effettuata gradualmente e per settori, tenendo in considerazione anche le particolarità di ciascun territorio.

Dovrà essere inoltre rispettato un decalogo regionale con indicazioni relative a distanziamento sociale, salute, sicurezza e trasporti, elaborato di concerto con il comitato tecnico scientifico.

“Rimetterci in moto prima possibile per evitare il collasso irreversibile del sistema; già si stima in circa 50 mila le attività della ristorazione che non saranno in grado di riaprire – dichiara Acampora – subito tavoli di confronto regionali e territoriali tra rappresentanze datoriali e sindacali per affrontare le singole specificità avendo come riferimento il protocollo del 14 marzo che ha consentito relativamente al settore alimentare di garantire un servizio essenziale in condizioni di assoluta sicurezza”.

Per Acampora bisogna ripartire presto, ma farlo bene e in sicurezza tenendo conto delle linee guida nazionali, con la speranza che le prescrizioni e i protocolli siano utili, snelli e compatibili.

 

Leave a Response