IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
MASTRANGELI; ABBIAMO REALIZATO IL NUOVO STADIO COMUNALE
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
MASTRANGELI; ABBIAMO REALIZATO IL NUOVO STADIO COMUNALE
Campagna di screening oncologico itinerante per la prevenzione dei tumori della cervice uterina, mammella e colon retto
RICCARDO MASTRANGELI LA FROSINONE DEL FARE
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
AttualitàPrimo piano

Coronavirus: Alatri e Ferentino, rimandate le feste patronali

Addio, per il momento, alle feste patronali in provincia di Frosinone. Complice l’emergenza Coronavirus infatti, i sindaci di Alatri e Ferentino hanno comunicato ufficialmente il rinvio delle celebrazioni in onore dei patroni San Sisto e Sant’Ambrogio.

Le due città sono quindi costrette a rinunciare alle feste più attese e più sentite. Ad Alatri, tradizionalmente tre giorni dopo Pasqua e quindi quest’anno mercoledì 15 aprile, i fedeli erano pronti ad accogliere San Sisto mentre a Ferentino, la data cerchiata in rosso è da sempre quella del primo maggio.

Ad Alatri il sindaco Giuseppe Morini ha annunciato che il giorno della festa sarà celebrata, senza la partecipazione dei fedeli e in diretta streaming, la messa nella cattedrale. Per le strade della città passerà la reliquia di San Sisto, il sindaco ha però già raccomandato ai cittadini di non scendere in strada e di evitare ogni forma di assembramento.

A Ferentino il sindaco Antonio Pompeo ha ufficialmente rimandato le festività di Sant’Ambrogio con un post su facebook. La città spera di riabbracciare il suo patrono il 16 agosto (data originale della festa) ma è presto per fare ogni tipo di previsione.

Tutto dipenderà dal Coronavirus.

Leave a Response