previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Coronavirus: Acea Ato 5 sospende pagamenti e interruzioni

In questa fase di emergenza a causa del Coronavirus Acea Ato 5 ha deciso di sospendere i pagamenti e le interruzioni delle forniture idriche.

Inoltre, in linea con i provvedimenti del Governo validi fino al 3 aprile, il Gestore ha interrotto anche le attività di recupero della morosità.

A partire dallo scorso 10 marzo, Acea Ato 5 ha infatti sospeso tutte le attività di interruzione della fornitura idrica per morosità e ha già provveduto a riattivare le forniture sospese successivamente alla data del 9 marzo.

Sono state adottate inoltre diverse misure relative al pagamento delle bollette: per quelle già scadute al 9 marzo scorso, gli utenti potranno richiedere il posticipo del pagamento al prossimo 6 aprile.

Per le bollette in scadenza tra il 10 marzo e il 3 aprile, invece, gli utenti potranno chiedere il posticipo del pagamento di 30 giorni rispetto alla data di scadenza della fattura.

In entrambi i casi gli utenti potranno richiedere la rateizzazione del pagamento con prima rata al 6 aprile prossimo.

È possibile richiedere pagamenti agevolati anche per posizioni irregolari esistenti già prima del 9 marzo e anche in caso di rateizzazioni non concesse con precedenti domande.

Dal 10 marzo al 3 aprile, Acea si impegna inoltre a  non applicare alcun interesse di mora e invita gli utenti a non tenere in considerazione eventuali solleciti di pagamento che potrebbero essere recapitati in questi giorni.

Per presentare le richieste di posticipo dei pagamenti, rateizzazioni o per qualsiasi altra necessità, è possibile chiamare il numero verde commerciale 800 639 251, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00, oppure lo 06 45698202 (da rete mobile).

In alternativa è possibile inviare una mail a commerciale@aceaato5.it.

I.R.

 

Leave a Response