720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
AttualitàPrimo piano

Massaro: “Coronavirus, misure urgenti a sostegno delle imprese edili”

Oggi più che mai sono necessari equilibrio, razionalità, senso di responsabilità. Dobbiamo garantire il rispetto delle misure di prevenzione sanitaria, portando all’attenzione delle autorità le gravissime ricadute che questa emergenza sanitaria avrà sul tessuto imprenditoriale locale“, ha dichiarato il Cav. Libero Angelo Massaro, Presidente dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Frosinone.

Ance richiede quindi alle Istituzioni l’adozione di misure specifiche per il settore edile rispetto alla generalità dei provvedimenti varati nelle ultime settimane e relativi all’emergenza Coronavirus.

Provvedimenti come lo smart working e le distanze negli ambienti di lavoro, infatti, spesso non sono coerenti con le peculiarità dell’industria delle costruzioni.

Massaro afferma poi che l’attuale blocco dell’attività si va ad aggiungere a 11 anni di crisi e all’assenza di misure organiche per far ripartire il settore.

Occorre dunque agire immediatamente con un pacchetto di misure urgenti a sostegno delle imprese senza le quali tantissime imprese rischiano di scomparire“, ha aggiunto Massaro.

Il Presidente afferma che interventi e coperture in materia di credito, mutui, adempimenti fiscali e contributivi non possono restare a carico delle aziende, che nel frattempo non lavorano, non incassano ed anticipano i costi di materiali e manodopera.

Viene chiesto inoltre la reperibilità di dispositivi, mascherine, sostanze disinfettanti, senza le quali i lavoratori si troverebbero in difficoltà.

Pertanto invito tutti gli Imprenditori del settore a mettersi in contatto con Ance Frosinone per richiedere informazioni e supporto“, ha concluso Massaro.

Leave a Response