previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Coronavirus: Provincia intensifica attività telematiche

La Provincia di Frosinone, in base alle disposizioni governative volte a contrastare l’emergenza Coronavirus, ha deciso di realizzare attività telematiche come call center e sportelli per fornire agli utenti tutte le informazioni necessarie.

Tali misure sono contenute nel decreto 38 del 6 marzo 2020, emanato dal presidente provinciale Antonio Pompeo.

Si tratta di norme che regolamentano il lavoro e i servizi dell’ente di piazza Gramsci, che non chiude le porte all’utenza ma, al contrario, mette in atto tutte le procedure possibili per continuare la propria attività.

Adottate anche iniziative per favorire la didattica a distanza nelle scuole del territorio, come l’attività attuata dall’Agenzia di Formazione, che permette ai corsisti di continuare la didattica attraverso una piattaforma online.

Applicata, in via sperimentale, anche la modalità “Lavoro Agile”, per i soggetti maggiormente esposti al rischio di contagio e per il 20% del personale amministrativo.

“Abbiamo adottato alcune disposizioni che ci consentono di restare attivi e operativi – afferma Pompeo – misure flessibili, queste, che rendono possibile la comunicazione e il rapporto continuo con l’utenza evitando il contatto con il pubblico e il sovraffollamento degli uffici”.

Leave a Response