previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Serie B a porte chiuse, Stirpe: “Ho votato per il blocco del campionato”

“Ho votato per il blocco del campionato”, parola del presidente Maurizio Stirpe.

L’emergenza Coronavirus ha paralizzato lo sport italiano, nel weekend Serie A e Serie B scenderanno in campo a porte chiuse, soluzione questa che non è però  stata accolta positivamente da molte società del campionato cadetto.

Tra le voci più autorevoli quella del presidente del Frosinone Maurizio Stirpe.

“Ho votato per il blocco del campionato, la Serie B è coinvolta marginalmente nei limiti di calendario legati all’Europeo e alla varie Coppe Internazionali. La norma che ha sancito le porte chiuse andrà ad appesantire il fronte economico della società, che nelle serie minori non navigano nell’oro. Ogni club in questo modo perde gli introiti da stadio e dovrà adesso provvedere al risarcimento degli abbonati che avevano già acquistato i biglietti per le prossime partite.
Le porte chiuse – ha concluso il presidente Stirpe intervistato da TuttoMercatoWeb – non evitano completamente il contagio perchè il rischio per calciatori, dirigenti, arbitri e addetti vari rimane assolutamente intatto. Dal Governo auspico almeno la sospensione del versamento delle tasse e dei contributi fino al termine del campionato”.

Leave a Response