previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Nesta: “Un peccato giocare senza i nostri tifosi. Cremonese? Non esistono partite facili”

“Un peccato giocare senza i nostri tifosi ma c’è un provvedimento che va rispettato”.

Così Alessandro Nesta alla vigilia della sfida contro la Cremonese. Nonostante l’emergenza Coronavirus, la Serie B non si ferma, tutti in campo a porte chiuse per la 27esima giornata.

Il Frosinone, al secondo posto in classifica con un punto di vantaggio sul Crotone e tre sullo Spezia,  dopo il pareggio di Livorno vuole subito tornare a vincere.

“La squadra ha speso molto nelle ultime due partite, cercheremo di cambiare qualcosa – ha dichiarato Nesta in conferenza stampa – abbiamo recuperato Tabanelli e Paganini, saranno convocati ma non hanno ancora i novanta minuti nelle gambe. La Cremonese è un avversario difficile, con il cambio di allenatore (da Rastelli a Bisoli) abbiamo di certo meno riferimenti perché non possiamo sapere come giocheranno domani i nostri avversari. In questo campionato non esistono partite facili e non ci sono avversari morti. Siamo pronti, dobbiamo giocare la nostra partita con entusiasmo”

Ascolta la conferenza stampa:

Leave a Response