previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Spallanzani: dimessi i cinesi bloccati a Cassino

Sono state dimesse dall’Ospedale Spallanzani, a Roma, le 20 persone di nazionalità cinese che erano state bloccate al casello autostradale di Cassino mentre, col pullman su cui viaggiavano, stavano raggiungendo la Città Martire. Tra di loro c’erano anche cinque minori. Sono infatti trascorse le due settimane di osservazione. I test, effettuati su di loro, hanno sempre dato esito negativo. A salutarli c’era anche l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.  Con loro, come si ricorderà, aveva viaggiato anche la coppia risultata contagiata dal Coronavirus. Per questo motivo il pullman, dopo essere stato bloccato  al casello, venne scortato dalle forze dell’ordine fino allo Spallanzani, evitando così che nessuno della comitiva entrasse a Cassino o in provincia di Frosinone.

Leave a Response