previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Cyberbullismo: cresce l’attenzione tra i giovani

L’Università di Roma “La Sapienza”, l’Università degli Studi di Firenze e Skuola.net hanno svolto un ricerca relativa all’utilizzo degli smartphone da parte dei giovani, denominata Generazioni Connesse.

Dai dati emerge che il 46% dei ragazzi intervistati – circa 5 mila studenti – naviga oltre 3-4 ore al giorno, mentre il 23% addirittura 5-10 ore.

La ricerca ha riguardato gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ovvero i soggetti potenzialmente più attivi nell’utilizzo del telefono cellulare.

Il 34% del campione, inoltre, ha inoltre assistito a episodi di cyberbullismo: di questi, il 77% ha segnalato tali episodi o chiesto consiglio a qualcuno su come comportarsi.

Dallo studio emerge inoltre che 9 ragazzi su 10 raccontano di aver parlato con i docenti di temi legati all’educazione digitale almeno una volta. Ciò è fondamentale per una generazione in cui solo il 4% degli intervistati si definisce “poco connesso”.

Leave a Response