Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Villa Santa Lucia: sequestrato il depuratore del Cosilam

Questa mattina i Carabinieri Forestali e la Polizia provinciale, su ordine della Procura di Cassino, hanno sequestrato il depuratore Cosilam (Consorzio Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale) che si trova a Villa Santa Lucia, nel Cassinate.

L’impianto, infatti, è risultato essere gestito senza senza la dovuta Autorizzazione Integrata Ambientale. Due persone, inoltre, risultano indagate.

Le analisi svolte sugli scarichi in uscita dall’impianto e finiti nel fiume Rio Pioppeto hanno evidenziato elevate concentrazioni di BOD, COD, Azoto Totale, Alluminio, Boro, Ferro e Zinco, quest’ultimo considerato una delle sostanze più pericolose individuate nel Codice dell’Ambiente.

 

Leave a Response