previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Frosinone: Ascoli primo crocevia, al Del Duca vietato sbagliare

Il primo crocevia della stagione.

Al Del Duca di Ascoli, il Frosinone insegue punti pesantissimi nel posticipo della 21esima giornata del campionato cadetto.

Classifica alla mano, i giallazzurri sono scivolati fuori dalla zona playoff. I risultati del weekend hanno però riaperto la corsa al secondo posto, traguardo che Nesta potrebbe rivedere da vicino, in caso di successo.

Nella zona di mezzo, in un campionato mai cosi livellato, il Frosinone non può permettersi passi falsi.

Bocche cucite alla viglia, annullata la consueta conferenza stampa di Alessandro Nesta, a scendere in campo, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere un undici con diversi cambi rispetto alla gara della scorsa settimana contro il Pordenone.

L’ex D’Elia viaggia verso l’esordio assoluto in maglia giallazzurra (turno di riposo per Beghetto, fresco papà) mentre in mezzo al campo è probabile la conferma del terzetto Gori-Maiello-Tabanelli, panchina per Rohden e Haas. Scelte obbligate in attacco, squalificati Ciano e Dionisi e in attesa di Ardemagni (domani l’ufficilialità della chiusura dell’affare con Trotta in prestito all’Ascoli), a guidare il reparto avanzato giallazzurro saranno Citro e Novakovich.

Sessantadue i tifosi giallazzurri in trasferta. Al Del Duca calcio d’inizio alle 21, arbitra Volpi di Arezzo.

 

 

foto Frosinone Calcio

Leave a Response