IL PONTE BAILEY - RICCARDO MASTRANGELI
Teatro tra le porte 2022 Frosinone
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
Teatro tra le porte 2022 Frosinone
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
AttualitàPrimo piano

Frosinone, Fiab: “Ridurre il transito delle auto”

La Fiab – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – di Frosinone ha espresso il proprio pensiero sul problema dell’inquinamento e delle polveri sottili che affligge da tempo il capoluogo.

L’associazione cicloambientalista considera le domeniche ecologiche e le targhe alterne soltanto provvedimenti tampone applicati in ottemperanza alle direttive europee e nazionali.

La Fiab propone dunque alcuni interventi che potrebbero dare un contributo al miglioramento della qualità dell’aria a Frosinone.

Considerando che la percentuale di auto circolanti a Frosinone è pari a 76,8 per cento abitanti, mentre la media nazionale è di circa 63, l’associazione suggerisce la regolamentazione degli ingressi nell’area urbana convogliando le auto in parcheggi periferici che poi verrebbero serviti da mezzi pubblici connessi ad una rete ciclabile e/o pedonale.

Si consiglia poi più severità e intransigenza verso le soste vietate e in doppia fila, l’istituzione di Zone 30, strade scolastiche e naturalmente le isole pedonali.

Più sicurezza per pedoni e ciclisti con l’installazione di attraversamenti con dossi e segnaletica ben visibile.

Infine la Fiab propone un’attività di promozione e informazione sulla mobilità attiva che stimoli un profondo salto culturale.

Frosinone è autocentrica: più della metà del suolo della città è dedicato a strade, parcheggi, stazioni di servizio, ma oltre a rubare spazio, le auto rubano anche la bellezza del paesaggio, l’aria, il silenzio e vite umane“,  si legge nel comunicato.

Leave a Response