previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Pescosolido: droga, un arresto e due feriti

Un 47enne di Pescosolido è stato arrestato nel pomeriggio di ieri dalla Polizia perché trovato in possesso di armi e droga.

Le indagini da parte degli agenti del Commissariato di Sora sono partite dopo che l’uomo, qualche mese fa, aveva superato un posto di blocco nonostante l’invito a fermarsi.

Alla vista degli agenti giunti presso la sua abitazione, l’uomo ha cercato di fuggire nel vicino bosco.

Dopo una violenta colluttazione i due poliziotti sono riusciti a fermare il fuggitivo e ad arrestarlo, ma successivamente sono stati sottoposti alle cure dell‘ospedale di Sora.

La Digos, arrivata presso la casa dell’arrestato, ha trovato e sequestrato 84 grammi di cocaina, 170 grammi di marijuana e 120 grammi di sostanza da taglio.

In una rimessa vicino l’abitazione, invece, sono state trovati un fucile mitragliatore calibro 9 modello mp41 da guerra, tre caricatori e 61 cartucce calibro 9 “parabellum” dello stesso fucile, un silenziatore costruito artigianalmente per arma da fuoco, un fucile ad aria, un barattolo contenente della sostanza sul quale era apposta la dicitura “glicerolo”, un giubbotto antiproiettile, due archi ed una balestra, un machete e due coltelli di grandi dimensioni, un rilevatore di frequenze radio, due apparati GPS e due visori notturni.

Il quarantasettenne è stato quindi arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza, lesioni e minaccia aggravata a pubblico ufficiale e trasferito presso il carcere di Cassino.

Leave a Response